Questo sito utilizza cookie
Stampa questa pagina

Cinestesie - La classe operaia va in paradiso - 28 gennaio

In concomitanza con lo sciopero generale FIOM-CGIL ,

proiezione film “LA CLASSE OPERAIA VA IN PARADISO
di Elio Petri (ITA, 1971) con Gian Maria Volontè e Mariangela Melato.

20110128_classe.jpg

Un film che entra nella fabbrica italiana degli anni settanta, per raccontare il rapporto alienato degli operai con la macchina e i tempi di produzione, e allo stesso tempo esce al di fuori della fabbrica. Fuori dai cancelli per accusare sia il movimento studentesco, spesso troppo distante e 'astratto' dai reali problemi degli operai, che i sindacati, spesso invece collusi con i padroni con cui concertano e decidono della vita degli operai stessi, per arrivare fin dentro le case, evidenziando come l'alienazione dell'uomo-macchina continui anche nella vita di tutti giorni contaminando i rapporti personali.
Il film è un aguzzo e satirico ritratto della condizione operaia e della sua alienazione. E’ stato il primo film italiano ad entrare in fabbrica, analizzandone il sistema e mettendone a fuoco con smania furibonda i vari aspetti, compresi i rapporti tra uomo e macchina, tra sindacato e nuova sinistra, tra contestazione studentesca e lotte operaie, repressione padronale e progresso tecnologico.


 

Letto 1185 volte