Stampa questa pagina

La defense- Damiano Cerrone - 8-25 Gennaio

20090108_ladefense_thumb.jpgLa Défense non è solo un quartiere periferico di Parigi. Per molti francesi è da sempre un luogo poco amato e contestato. Per un urbanista è un importante snodo della viabilità cittadina, 310.000 metri quadrati di superficie impermeabile e 110.000 permeabile, 3 milioni di metri quadrati di uffici con 150.000 impiegati e 30.000 residenti, 60 opere d'arte.

La selezione fotografica nasce dalla curiosità di comprendere le relazioni tra questi elementi, con particolare attenzione all'interazione tra lo spazio e i suoi fruitori. Capire dove e come l'architettura condiziona la società, e dove la società ha progettato strutture a sua misura e somiglianza. Si enfatizzano edifici, elementi e particolari di una superficie viva, caratterizzata da una compenetrazione di volumi chiusi e aperti, in comunicazione con l'esterno, che danno forma a un quartiere che nessuna lezione accademica o set fotografico riuscirà a descrivere nei suoi innumerevoli riflessi.

Le fotografie sono stampate con una tecnica particolare su lastre metalliche.


{tag Esposizioni} {tag Damiano Cerrone} {tag Fotografie} {tag La Defense}
 

 


 

{tab=La Biografia}
Damiano Cerrone nasce a Roma nel 1986.

Inizia a prendere confidenza con la fotografia utilizzando la macchina fotografica come strumento analitico per osservare i movimenti e le relazioni tra persone e spazi comuni. La prima raccolta fotografica realizzata (2004/05) riguarda proprio la vita all'interno della scuola superiore G. Galiei, ma il flusso creativo viene subito interrotto dal lavoro nei diversi studi fotografici per i quali ha lavorato, dove apprende le nozioni fondamentali e ritrova la voglia di sperimentare grazie all'incontro con il suo Maestro Giuseppe Trogu. Da qui inizia a studiare la tecnica di scatto e postproduzione affermandosi nel campo professionale e segnando in maniera più evidente uno stile personale che prima non faticava a delinearsi.

Parallelamente al lavoro cerca di sviluppare idee con gruppi musicali e realizza alcuni reportage pubblicati in rete ma successivamente, in  concomitanza con l'inizio degli studi di architettura, la sua attenzione viene attratta dalla tematiche legate alla città ed al suo aspetto sociale, portandolo ad osservare nuovamente, ora con occhio più attento e cosciente, quei soggetti urbani nei quali era inizialmente immerso
{tab=Le opere}
some more text here
{tab=La locandina}
20090108_ladefense.jpg





























{/tabs}


Letto 1315 volte