Sabato 8 marzo 2014 alle ore 17 presso il Fusolab 2.0 in viale della Bella Villa 94 (quartiere Alessandrino vicino Ipercoop) l'associazione Periferie e il Fusolab presentano la raccolta di poesie "Er Pallonaro" di Leone Antenone e altri autori.

Interverranno l'editore Vincenzo Luciani e il linguista Claudio Porena, con le dialetture dell'autore.
Seguirà un rinfresco

LEONE ANTENONE - "Quel Leone di un Antenone" Improvvisa. Declama. Recita. Incantando. Fin da piccolo. Con un sorriso sornione. E lo sguardo serio. Tra i tavolini di un bar. Assieme agli amici di sempre. Le rime diventano versi. I versi si raccolgono in poesie. Dalle vie del quartiere (Casal Bertone natio, Villa Gordiani adottivo) ai palcoscenici letterati il salto non è certo breve ma sicuramente avvincente: partecipa al concorso LetteraturaViva del MArteLive aggiudicandosi il premio "Abraxa Teatro", è tra i vincitori del "premio SMS" nell'ambito del prestigioso "Premio Laurentum", recita con la "Compagnia della Romanità", partecipa al "Reggae Circus" vestendo i panni dell'ormai collaudato clown-poeta "Scartaccia". Amante del tressette ("Cor bionno") e del biliardino (in attacco) Leone ha la mente variopinta e lo sguardo colorato. Ne Er Pallonaro torna a giocare con le parole. Come solo lui sa fare. Classe 1981 è uno tra i pochi veri giovani artisti dell'attuale panorama romano: cuore periferico, animo gentile. (Simone Roselli)

IL LIBRO Er pallonaro (poesie 2011-2013), poesie in dialetto romanesco di Leone Antenone ed altri autori (Claudio Porena, Davide Finesi, Alessandro Valentini, Maurizio Rossi, Marcello Nardo, Patrizia Formiconi, Giuseppe caporuscio, Stefano Ambrosi), illustrazione di Luana Baglioni, pp. 32 Edizioni Cofine, Roma, 2014, ISBN ISBN 978-88-98370-07-8, euro 8,00
20110218_fontanamostra.jpg

APERITIVO DI PRESENTAZIONE DEL CALENDARIO “MEMORIA RESISTENTE 2011”
con Francesco Barilli (Reti Invisibili), Checchino Antonini (giornalista) e i disegnatori di “Memoria Resistente”

“Sei le colonne in fila, il gioco è terminato
Nel bel prato d’Italia c’è odore di bruciato.
Un filo rosso lega tutte, tutte queste vicende.
Attenzione:dentro ci siamo tutti,
è il potere che offende”


Da Portella della Ginestra a Stefano Cucchi: un lungo elenco di nomi e luoghi segna, con la sua drammatica scia di sangue, la storia dell’Italia repubblicana.
Con il calendario Memoria Resistente 2011 il Comitato Piazza Carlo Giuliani e Reti-invisibili propongono quell’elenco in un calendario, ricorrendo ad una forma artistica solo apparentemente “minore”, ma che si è già rivelata in molte occasioni efficace e di grande valore suggestivo ed evocativo: il fumetto.
In Memoria Resistente 2011 troverete vittime delle stragi, dello squadrismo neofascista, di una gestione dell’ordine pubblico finalizzata alla repressione del dissenso, delle carceri e molti altri…in una lista lunga, purtroppo persino più lunga di quanto troverete nelle sue pagine, dove i testi sono una sintesi estrema, quasi brutale, di fatti molto più complessi.

Il calendario Memoria Resistente 2011 è in distribuzione on line. Chi fosse interessato è pregato di scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Il costo è pari a 8 euro più le spese di spedizione.
Spese di spedizione gratis per domande superiori a 5 copie.


20091113_sherwood_thumb.jpgVenerdì 13 novembre, ore 21

Mostra di fumetti “SHERWOOD COMIX- IMMAGINI CHE PRODUCONO AZIONI”
A cura di Emiliano Rabuiti e Claudio Calia con le tavole di Toni Bruno, Manuel De Carli, Paolo di Orazio/Massimo Semerano, Alessandro di Virgilio/Emilio Lecce, Dario Morgante/Thomas Bires, Marco Petrella, Gianluca Romano, Zerocalcare, Paolo Bacilieri, Ivan Hurricane, Manuppelli, Stefano Misesti, Sergio Ponchione, Valentina Rosset, Cristina Spanò, Lucio Villani, Tuono Pettinato.

Il volume “SHERWOOD COMIX- IMMAGINI CHE PRODUCONO AZIONI” sarà presentato da Emiliano Rabuiti, curatore insieme a Claudio Calia dell'antologia, e da alcuni autori, tra cui Manuel De Carli, Toni Bruno, Zerocalcare, Gianluca Romano, Marco Petrella, Paolo di Orazio, Lucio Villani e Thomas Bires.

Sherwood Comix - immagini che producono azioni è la sesta antologia promossa da Radio Sherwood, che dal 2004 produce, nell'ambito del suo festival estivo, un volume monografico a fumetti dedicato alle iniziative e temi caldi dei movimenti, alla  lotta contro la guerra, il razzismo e le intolleranze di tutti i giorni.
51 autori hanno voluto contribuire con le loro storie a disegnare una mappa del fumetto indipendente italiano, da alcuni che abbiamo saputo apprezzare in questi anni sulle pagine di diverse autoproduzioni (da Ernestvirgola a Self Comics, dai SuperAmici a Lamette a Puck e tanti altri), ad autori che animano il mondo del fumetto da edicola e libreria, tra cui Paolo Bacillieri, Sergio Ponchione, Massimo Semerano e Paolo DiOrazio, passando per i contributi di chi partecipa alle esperienze di piccole ma preziose case editrici indipendenti come BeccoGiallo, Black Velvet, Coniglio Editore, Purple Press e la stessa Nicola Pesce Editore che ospita il progetto in questo volume conclusivo.
Un voluminoso libro che saprà farvi apprezzare contiguità e differenze tra stili e modi di raccontare, affermando, se ancora ce ne fosse bisogno, che il fumetto non ha limiti e può affrontare ogni argomento che ci propone il mondo che ci circonda, a partire da suggestioni e commenti per cambiarlo e migliorarlo.

Pagina 1 di 5
Questo sito utilizza cookie