Questo sito utilizza cookie
CORSI SPORT BAMBINI

Corsi Pop Hdemy

mostra di illustrazioni VOLEVAMO CHE GLI OGGETTI FOSSERO MIGLIORI DI NOI di Antonello Silverini

mostra di illustrazioni
“VOLEVAMO CHE GLI OGGETTI FOSSERO MIGLIORI DI NOI” di Antonello Silverini


20110415_silverini.jpg

"A tela finita la tela riappare. L’oscurità si è vestita di bianco, per accecarti senza spavento.
Solo i pupazzi di neve si salveranno alla fine della bufera, solo i giocattoli e gli orologi sopravvivranno agli uomini e al tempo. È la rivolta delle cose. Volevamo che gli oggetti fossero migliori di noi. Volevamo che avessero un’anima: hanno preso la nostra, che non è candore."
(Presentazione della mostra di Maler)

INGRESSO GRATUITO
. Inizia come illustratore e storyboard artist con le maggiori agenzie di pubblicità internazionali:
Saatchi & Saatchi, Publicis, TBWA, McCann-Erickson, Young & Rubicam, J. Walter Thompson, etc, poi - dopo aver ricevuto il Premio Zavrel e quello dell’Accademia Pictor di Torino - inizia una fortunata carriera nell’editoria (Il Manifesto, Nessuno Tocchi Caino, Italianieuropei, Geo, etc) ed attualmente collabora in maniera continuativa, tra gli altri, con Il Sole 24 Ore e La Repubblica; realizzando illustrazioni sia per i quotidiani che per i magazines.
È anche l’autore delle copertine dei libri della casa editrice Fanucci, da quando ha realizzato nel 2007 le venticinque copertine per l’edizione speciale dell’anniversario di Philip K. Dick.
Tra i vari riconoscimenti nel 2008 è stato inserito nel catalogo Lürzer's Archive Special 200 Best Illustrators Worldwide.
Ha inoltre una produzione pittorica che si affianca a quella dell’illustrazione e dal 2007 espone presso la Venice Design Art Gallery di Venezia.
È rappresentato negli USA da Blasco Creative Artists.