Stampa questa pagina

Arte - metodo Martenot (6-9)

Il metodo Martenot si propone di sviluppare e valorizzare la creatività nei bambini.
Il metodo, elaborato dalla psicopedagoga Ginette Martenot, nasce a Parigi intorno agli anni ’30 con l'obiettivo di risvegliare la sensibilità e l’espressione personale liberando il gesto e la fantasia. Insegna a scegliere il bello e a cogliere l’emozione dell’arte, ad ascoltare e a portare a conoscenza le sensazioni ricevute, fino ad esprimerle in linee, forme e colori. Educa lo sguardo e la memoria, sviluppa l’improvvisazione, valorizza la vita attraverso il movimento e la luce, sensibilizza all’equilibrio delle forme e libera dallo stress quotidiano. Rivolto all’insegnamento dell’arte come il disegno, la pittura e la scultura, il metodo Martenot parte dal concetto che tutti abbiamo delle capacità artistiche che però spesso restano nascoste dentro di noi. 

Le lezioni comprendono inoltre una parte dedicata alla distensione. Dietro un segno c'è sempre un gesto e se il nostro gesto è bloccato per delle tensioni muscolari anche il segno risulterà bloccato. Diventa quindi indispensabile sbloccare la muscolatura dalle tensioni accumulate, per liberare il gesto rispettandone la spontaneità.

Il metodo prevede un programma definito, volto alla conoscenza a 360° di tutte le tecniche artistiche, dai colori ad olio allo studio del corpo umano, dell’anatomia dinamica e del ritratto, passando per le tecniche artistiche orientali (china e pennello giapponese), l’acquerello, la tempera, la “still life”, la rappresentazione del viso e ancora tanto e tanto altro.

Le lezioni, di un’ora e mezzo, sono per gruppi di allievi molto ridotti per poterli seguire individualmente nel percorso creativo e nella realizzazione dell’opera.

Info Insegnante

Mi chiamo Veronica Casale, sono nata e cresciuta in un ambiente con una forte sensibilità e interesse per i temi artistici, architettonici e creativi che mi hanno portata ad appassionarmi alla pittura e allo studio della storia dell’arte sin da piccola. È per questo che subito dopo il diploma ho intrapreso il corso di formazione per diventare insegnante del Metodo Martenot. Una formazione che prevede lo studio di tutte le tecniche artistiche, nozioni di prospettiva e di pedagogia per l’insegnamento del metodo per adulti e bambini a partire dai 6 anni. Un percorso durato 5 anni tra Roma e Firenze, dove si trova la sede di formazione italiana, e che mi ha portato a Parigi, la sede principale, una volta l’anno, per sostenere gli esami con la presentazione di un dossier con tutti i lavori svolti durante l’anno. Ho conseguito il primo diploma triennale di insegnamento nel 2018 e sto ancora studiando per concludere l’ultimo anno.

Ho lavorato come assistente e come insegnante affiancando diversi insegnanti Martenot nei loro atelier di Roma nello svolgimento delle lezioni con i bambini e come organizzatrice di laboratori creativi per bambini con l' associazione Kikids.

Amo la pittura e la storia dell’arte, ma più di tutto amo insegnare questo metodo, che ha di speciale il far comprendere che per essere dei bravi pittori non è necessario avere un “talento” ma solo passione, che tutti siamo in grado di creare un’opera d’arte, se abbiamo qualcuno che ci guidi in questo percorso. Amo la soddisfazione personale che mi da guardare in faccia un bambino, di appena 6 anni, che dopo soli tre mesi dall’inizio del corso, può portare a casa come regalo ai genitori la sua prima opera, un bellissimo paesaggio ad olio. Amo poter dare a tutti la possibilità di scoprirsi o riscoprirsi artisti.

Programma

Ogni lezione comprende 10 min di "distensione", per liberare il gesto e svuotare la mente dal peso della giornata.
Il programma di primo anno prevede:
- la scoperta dei colori ad olio, come venivano fatti in passato (pigmento- terra e legante-olio) e come vengono fatti ora
- la scoperta dei sei colori ad olio principali: le terre
- educazione al gesto pittorico con studio dei pennelli
- studio dei valori, delle tonalità delle terre ad olio e di come interagiscono tra loro.
- studio a carboncino del paesaggio
- paesaggio ad olio con l'uso esclusivamente delle terre
- scoperta dei blu e dei verdi
- integrazione dei blu e dei verdi con le terre
- scoperta e dipinto dell'albero di primavera (blu, verdi e terre)
- "fondo pieno di promesse" (alla ricerca del proprio bosco interiore), realizzato a carboncino e poi ad olio.

Informazioni aggiuntive

  • Docente: Veronica Casale
  • Contributo:

    8 lez/12ore 119€ + 20€ materiali

  • Note:

    l corso è organizzato in moduli da 8 incontri/12 ore è prosegue per tutto l'anno scolastico (32 settimane). La spesa dei materiali per la prima iscrizione è di 20€; per le iscrizioni successive è di 10€. E' possibile inserirsi in qualsiasi momento e la prima lezione è gratuita. 

    Materiali

    Verranno messi a disposizione i seguenti materiali: supporto di legno da usare come appoggio per la carta (sulla quale si dipingerà in verticale anche senza cavalletto), pennelli, colori ad olio, matite, gomma pane, righe e squadre, carta da olio, carta da prova.

  • Lezione di prova:

    8

Letto 1341 volte