Cinestesie The hurt locker - 18 aprile

20100418_cinestesie.jpg

18-04-2010: The hurt locker di K. Bigelow (U.S.A., 2008)


I 40 giorni al fronte, in Iraq, di una squadra di artificieri e sminatori dell'esercito statunitense, unità speciale con elevatissimo tasso di mortalità. Quando tutto quel che resta del suo predecessore finisce in una "cassetta del dolore", pronta al rimpatrio, a capo della Unità per la dismissione di esplosivi arriva il biondo William James, un uomo che sembra non conoscere la paura della morte. Il racconto procede dritto e ansiogeno, come la camminata dell'artificiere dentro la tuta, vera e propria passeggiata sulla luna di un dead man walking; ci sono i crismi del genere – il soldato che ha paura, le scazzottate alcoliche- ma ridotti all'osso; e c'è l'eroe, un Davide che affronta il Golia dell'esplosivo a mani nude. Quel che conta è il deserto dell'anima, il buio della guerra che s'avvicina e attira a sé un uomo intelligente (in grado di capire in pochi secondi il nemico che ha di fronte, il tipo di bomba) come il fuoco attira una falena...



{tab=La Locandina}

20100418_cinestesie.jpg 






























{tab=La Rassegna}

20100411_cinestesieciclo.jpg






























{tab=La Locandina originale}





































{/tabs}

Letto 947 volte