Questo sito utilizza cookie
CORSI WORKSHOP SPORT BAMBINI

Proiezione “The Crying Forest” di Gabriel Elizondo - Sabato 19 Gennaio

Aperitivo bio

a cura del Gruppo Locale Greenpeace

a seguire

Greenpeace Gruppo Locale Roma Est presenta

 “Il Futuro del Pianeta è nelle tue mani

Cineforum dedicato alle tematiche ambientali più scottanti attraverso un’avvincente serie di documentari.

Ore 20.30 Proiezione “The Crying Forest” di Gabriel Elizondo – ’48 -2011 (documentario)

“Proteggerò la foresta a tutti i costi. Per questo potrei prendermi una pallottola in testa,” disse Ze Claudio Ribeiro da Silva, un attivista per la Foresta Amazzonica, ad una conferenza ambientale a Manaus. Sei mesi dopo Ze Claudio fu freddato a colpi di pistola, accanto alla moglie Maria, il 24 Maggio 2011, in un remoto angolo dell'Amazzonia Brasiliana. Conosciuto per aver fronteggiato il taglio illegale e gli allevatori che hanno devastato la più grande foresta tropicale, Ze Claudio sapeva da tempo di essere un uomo segnato. Le indagini sull'omicidio sono in corso, ma alcuni dubitano che fu ucciso per la sua instancabile lotta in difesa dell'ambiente. Dopo aver crivellato il suo corpo, gli assassini tagliarono un orecchio di Jose Claudio, la prova, dice la polizia, del successo della loro missione. La notizia dell'improvvisa esecuzione di Ze Claudio, ampiamente pubblicizzata sui social-network come Twitter e Facebook, l'ha trasformato in un martire per il movimento ambientalista, fuori e dentro il paese, il Brasile. All'indomani dell'omicidio, nella città di Maraba in Amazzonia, si possono ammirare degli striscioni fatti a mano con su scritto “The forest is crying”. Fin dal 1996, almeno 212 attivisti per l'Amazzonia sono stati uccisi perché lottavano per preservare la natura o contro le concessioni ai deforestatori, con una media di 12 l'anno. Un misto di filmati originali ed interviste si aggiungono ad un archivio fotografico d'effetto di Ze Claudio predicendone la sua esecuzione, The Crying Forest esamina le forze al lavoro dietro la brutale morte annunciata. Il film segue Gabriel Elizondo, corrispondente di Al Jazeera in Brasile attraverso il suo viaggio nella regione Amazzonica, alla ricerca del perché Ze Claudio e Maria furono uccisi, e da chi. Elizondo, seguì di conseguenza l'omicidio della coppia per Al Jazeera, viaggiando verso la prima casa degli attivisti, un insediamento nella foresta adesso abbandonato da amici e familiari terrorizzati. Ha incontrato, nella regione, alcuni “morti che camminano”, uomini e donne segnati, a cui è stato detto che moriranno se difenderanno la foresta ma che rifiutano di arrendersi. The Crying Forest dipinge uno scioccante ritratto dell'Amazzonia Brasiliana attraverso la storia di una coppia che ha vissuto ed è morta per la Foresta.

Informazioni aggiuntive

  • Data evento: 2013-01-19
  • Ora inizio: 20.30
  • In collaborazione con : Greenpeace GL
  • Entrata a: Sottoscrizione libera
Letto 2211 volte