Concerto Fumisterie - 16 maggio

20090516_fumisterie_thumb.jpg

Fusolab live con FUMISTERIE

Dalle 21.30 in diretta dal Fusolab sulla web radio www.fusoradio.net intervista al gruppo FUMISTERIE Alle 22.30 live set.

A dieci anni di attività, i Fumisterie rileggono la loro musica: lo fanno in trio, restituendo alle canzoni l’anima intima di chitarra, voce e basso.
Artigiani e scopritori di percussioni. Elettrici, eppure soffusi.

{tab=La biografia}

Attivi dal 1995 come Fiori nel Fango, i FUMISTERIE approdano nel ’98 ad un suono personale, specchio dell’eterogeneità delle influenze.
Nel 1999 fondano, insieme ad altre band dell’underground romano (Physique du Role, Motorama, etc…), il Coordinamento Polyester.
Suonano in gran parte della penisola e nel 2003 esce il loro primo disco autoprodotto, “Scandalo negli abissi”.
Nel 2005 musicano i due cortometraggi di Andrea Mazza “La Canna” e “Metropolis” e vincono il Premio FAWI (Fondazione Arezzo Wave) come miglior gruppo dell’anno, comparendo con il brano Officine nella compilation di Arezzo Wave Love Festival.
Nel 2006 suonano all’Auditorium Parco della Musica, con Antonella Ruggiero, e al Teatro Eliseo, con Max Gazzè, Peppe Servillo, Ginevra Di Marco e Francesco Magnelli.
Vengono inseriti nella compilation del magazine Losing Today, in quella dello storico locale romano Circolo degli Artisti e in un disco del Centro Diurno Pasquariello, “Ma qui non c’è nessuno biondo?”, insieme a Subsonica, Franco Battiato e PGR.
Nell'aprile del 2006 l’uscita del secondo disco, "Kreuze und Krokodile", fa ottenere ai Fumisterie delle recensioni entusiastiche e il coinvolgimento al festival e nella compilation di Arezzo Wave 2006.
Tra 2273 gruppi italiani, vengono selezionati per suonare alla decima edizione dell’ Heineken Jammin’ Festival 2007 e la Frail produce il video del singolo Warning.
Tra il 2008 e il 2009, Marco Sutera e Giorgio Marsilii, hanno composto le musiche per lo spettacolo teatrale I dolori del giovane Wertmuller, scritto da Gianni Clementi e interpretato, alla Sala Umberto di Roma, dall’attore Massimo Wertmuller insieme al gruppo Polyester: Giorgio Marsilii al basso e Marco Sutera direttore delle musiche.



{tab=Locandina}

20090516_fumisterie.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

{tab=Ascolta i pezzi}
Scarica Flash ora!

Per poter ascoltare o visualizzare questo contenuto devi aggiornare la tua versione di Flash.

{/tabs}   

Letto 1682 volte