Questo sito utilizza cookie
CORSI WORKSHOP SPORT BAMBINI

LOOP NITE VOL. 2 - Andy Malloy ,milc., Inesatto, Karma in Distorsione in concerto - Sabato 2 Marzo

“LOOP NITE ” VOL. 2 - Andy Malloy ,milc., Inesatto, Karma in Distorsione in concerto

Loop Nite (loop.fusolab.net)

Le band di Loop sono uscite allo scoperto.

Loop Nite è la rassegna live delle band che animano la sala prove gratuita del progetto Loop Music Factory. Ogni primo sabato del mese, fino a maggio, quattro gruppi si alterneranno sul nuovo palco del Fusolab 2.0,  uscendo dall' officina e condividendo la dimensione live. Una sala prove, una formula, infiniti generi: perché la musica underground si merita gli spazi giusti.

milc. (noise)

I milc. (col punto fermo.) ricercano frequenze nascoste per trovare il senso delle cose. Approccio punk per suoni rock in cerca di noise.

www.milcnoise.blogspot.it

 

Andy Malloy (alternative rock)

“San Severo kills rockstars” è il balzo cosciente di Andy Malloy, progetto acustico dalla sintesi ne- vralgica di una città stretta e la fantasia a righe larghe di Andrea, un Malloy bambino dalla voce sottile che rende omaggio al Vincent di Tim Burton. La voragine di suggestioni oniriche sospese nell’indie acustico dalle influenze rock è frutto di una cultura famelica e preceduta da un’inconsapevole e silenziosa predisposizione musicale. La creazione dei brani da parte di Andrea Faggiano (voce, lyrics, chitarra acustica/elettrica, synth, percussioni) condurrà alla registrazione di Opium Emporium EP (2009), cui interverrà in co-produzione Francesco Cardillo (synth, percussioni, sampling, keyboards, cajon) favorendone la versione ottimale nonché finale. In seguito all’uscita dell’ep, e un mini tour che va dal Lazio alla Puglia, Andrea mette in piedi la nuova line-up. Il power trio è sempre stato l’intento principale e si concretizza sul finire del 2010 con l’arrivo di Antonio di Nardo (basso, voce, effects) e Giosuè Manuri (batteria, percussioni). La band si chiude così in sala prove per creare nuovi brani e, durante il 2011, di tanto in tanto, fà capolino dalla tana per qualche evento live che permette loro di proporre i brani e tastare le prime reazioni del pubblico. Nel Luglio dello stesso anno si va in studio dove, con il supporto de “Il Suono del Tacco” (di nuovo Francesco Cardillo nel ruolo di co-produttore artistico), i Malloy cominciano la registrazione dei brani che andranno a comporre il primo album in studio della band. In seguito all'uscita del disco, Giosuè viene sostituito alla batteria da Alessandro Pellegrini; seguono numerosi live e fioccano critiche positive sull'album di debutto. Sul chiudersi del 2012, Alessandro, si trova a dover lasciare il gruppo.. ma quello che sembrava l'ennesimo ostacolo da dover superare si rivela essere una grande occasione. Giosue Manuri torna a far parte del gruppo. Di nuovo in formazione originale la band si rimette all'opera...più carichi che mai.

Karma in Distorsione (Alternative rock)

Prima dell’uscita dell’album omonimo prevista per il 4 Marzo 2013, i Karma in Distorsione si affacciano sul mercato musicale con il loro primo singolo e videoclip. Poco più di due minuti di musica in cui i tre “K.I.D.” si presentano facendo della strada il palco per il loro pubblico. “La mia Fabbrica” è un singolo schietto e immediato, una sorta di canzone-manifesto che suona punk-rock, in cui il power-trio ha modo di esprimere il background di band che sulla strada costruisce il proprio percorso artistico. In un contesto musicale attuale dove i mezzi per registrare e per fare musica sono alla portata di tutti, i Karma in Distorsione fanno dell’autoproduzione il loro fiore all’occhiello, pubblicano infatti un video autoprodotto la cui consapevolezza in fatto di sound e liriche taglienti è notevole e fruibile ai più. Nel video, realizzato da Karma in Distorsione e da Alessandro “Stellar” Stellari, Snerv, Tarkievitz e Biastj fanno una sorta di viaggio in strada, trasformando un semplice minimarket, la metropolitana, una nota piazza di Roma,  in palcoscenico, attraverso il quale attirano la curiosità e coinvolgono il loro pubblico. Il tutto è scandito dall’utilizzo della tecnica della stop-motion con l’aggiunta di frammenti di video live. Il video di La mia Fabbrica, che più che videoclip è un video ufficiale di presentazione del progetto,  testimonia quanto l'affinità artistica possa andare ben oltre i generi musicali da cui provengono i tre giovani musicisti, il marketing e le case discografiche. Bastano solo tre persone che si incontrano avendo qualcosa di significativo da dirsi e la voglia di mettere in musica quello che sentono, senza bisogno di produttori, etichette o manager. I Karma in Distorsione fanno dei loro concerti delle vere e proprie performance, il Senza Petrolio Tour del 2012, che si è concluso con la registrazione del disco, li ha visti calcare i palchi di locali e festival di tutto lo stivale, condividendo la scena più volte anche con il Caparezza nazionale (Auditorium Parco della Musica, Arci Cafiero). Inoltre partecipano alla colonna sonora di una nota serie Tv in onda su Mtv, Non Cresce L'Erba,  una docu-fiction sul calcio scommesse.

www.karmaindistorsione.bandcamp.com

Informazioni aggiuntive

  • Data evento: 2013-03-02
  • Ora inizio: 22:30
  • In collaborazione con : Loop Musica Factory
  • Entrata a: Sottoscrizione libera prima delle 22, sottoscrizione 5€ durante il concerto
Letto 1709 volte