Abigail alive

20081129_AbigailAlive_thumb.jpgSpettacolo teatrale "Abigail alive" di e con Chiara Candidi
Il testo è originale ispirato alla protagonista de “Il Crogiuolo” di A. Miller, Abigail Williams

“Un viaggio nell’intimo di due donne diverse, una vivente, una vissuta.
Uno studio autoriflessivo e doloroso, dettagliato e illuminante,
intorno alla nascita e alla vita di un’opera d’arte solo apparentemente invisibile.
L’attrice che gioca con il suo gioco preferito, il Teatro,
ne svela il mistero e ne cela il segreto”



Uno spettacolo meta-teatrale nel quale ci si interroga su qual’è il potere del teatro e se il teatro può aiutarci a risolvere uno dei quesiti più grandi dell’uomo: “Cosa sono il bene e il male?”. Quesito così ben incarnato nel personaggio di Abigail, personaggio storicamente negativo che la verità e la finzione del teatro vogliono, apparentemente in contraddizione,  riscattare, attraverso anche l’aiuto e l’imputazione del pubblico, sviscerando tutti gli ambiti bui e accecanti dello spazio teatrale, trascinando attrice e spettatori all’interno di un labirinto tortuoso e pieno di sorprese, che si scopre essere il vissuto di due donne.

{tab=La locandina}
20081129_AbigailAlive.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

{tab=other tab}
Presto on line
{/tabs}

Letto 1451 volte
Questo sito utilizza cookie