Questo sito utilizza cookie
CORSI WORKSHOP SPORT BAMBINI

"Baisers volès" in concerto - Venerdì 17 Maggio

“Baisers volès” in concerto

Baci rubati come i fugaci incontri che hanno dato avvio a questa nuova formazione che ha debuttato il 3-4-2013 al CIP.Quattro musicisti di estrazione molto diversa ed eterogenea, con strumenti semplici, acustici ed ecosostenibili.Per un idea di musica che parli di strada, di radici, di musiche dal mondo.Temi cantabili e ballabili che si intrecciano con l’improvvisazione e l’imprevisto!Tra jazz, musica folk e musiche popolari, canzoni e danze di tanti mondi possibili.Dopo un debutto occasionale proprio alla festa d’inaugurazione delle attività annuali del CIP, è cresciuta e si è alimentata l’idea di dare continuità a questa intesa tra musicisti del Jazzlab Alessandrino e musicisti del CIP

Davide Conte : tamburi a cornice, percussioni e voce

Peppe D’Argenzio : sassofoni e clarinetti

Madana : organetto, harmonium

Mario Saccucci : contrabasso

 

Davide Conte

tamburi a cornice, voce

Presidente e fondatore della Società Italiana di Tamburi a Cornice (realtà che organizza e promuove il Meeting Internazionale del Tamburello) ha diretto e fondato l’Orchestra Italica di Tamburi a Cornice.

Ha studiato e preso ispirazione dai migliori maestri di tamburi a cornice come: Pierangelo Colucci, Franco Nuzzo, Fabio Tricomi, Alfio Antico, ecc. E' stato direttore artistico di diversi festival ed è responsabile della Scuola popolare delle arti del CIP Alessandrino di Roma.Tiene stabilmente seminari in Italia ed in Europa presso scuole di musica e conservatori.Ha partecipato a diverse edizioni della “Notte della Taranta”. Attulamente suona con il progetto di world music Scantu de core. Nel 2008 ha partecipato, in rappresentanza dell’Italia, al progetto “Magic Tamburine Man” insieme ai migliori percussionisti di tamburi a cornice del mondo del calibro di Glen Velez, Itamar Doari, Caito Marcondero ecc.

 

Peppe D’Argenzio

saxes

Peppe D'Argenzio, sassofoni e clarinetti, nasce a Caserta nel 1961. Comincia a suonare da autodidatta nella seconda metà degli anni '70 in gruppi di musica popolare, d’improvvisazione e di jazz. Nel 1980 è tra i fondatori degli Avion Travel, gruppo con cui condivide tutta l’attività fino al 2005. Suona nell’Orchestra di Piazza Vittorio dal 2002. Ha partecipato, come musicista, compositore, arrangiatore e produttore alla realizzazione di musiche per il cinema e il teatro con Lina Wertmuller, Toni Servillo, Renato De Maria, Fabrizio Bentivoglio, Riccardo Milani. Nel 2003 partecipa alla realizzazione del cd "Sottotraccia" di Fabrizio Bentivoglio. Nel 2006 ha composto ed eseguito dal vivo le musiche di scena per lo spettacolo "Sandokan" con Antonio Catania su testi di Nanni

Balestrini. Frequenta dal 2008, il collettivo di musica improvvisata Franco Ferguson e ha suonato il 27-6-2010 con “l'Amazing Orchestra” diretta da Eugenio Colombo alla casa del Jazz di Roma. Suona nello “Ialsax ensemble” diretto da Gianni Oddi. Coordina diversi laboratori di musica d'insieme presso l’Alessandrino jazz-lab di Roma. Ha formato nel 2012 il quartetto di saxofoni “I virtuosi di Piazza Vittorio” insieme ad Eugenio Colombo, Pasquale Innarella e Ferruccio Corsi con il quale ha presentato presso i “Giardini di Luglio” dell’accademia Filarmonica Romana il concerto “Bocca baciata non perde ventura” inseme a Maria Pia De Vito.

 

Marco 'Madana' Rufo

harmonium,organetto, voce

Nasce a Firenze nel 1975. Inizia con lo studio del pianoforte classico, poi si dedica alla musica popolare e da ballo, studiando fisarmonica e organetto. Dopo una parentesi di circa sette anni passati tra l'India e l'Europa partecipando alle maggiori feste popolari, ritorna sui sentieri della nostra tradizione musicale partecipando a numerosi progetti di riproposta e nuova interpretazione con gli Scantu de Core, Anna Cinzia Villani, Maura

Guerrera, Felice Zaccheo, Gianmichele Montanaro, Giulio Faillaci, Tony Accurso. Insieme a Gianluca Zammarelli, uno dei migliori interpreti del nostro repertorio popolare del centro-sud Italia, visita le comunità italiane a San Diego, e quest'anno partecipano come rappresentanti della tradizione popolare italiana al 29th Cowboy Poetry Ghathering a Elko (Nevada). Organizza annualmente nel Peti Theatredu Bonheur a Montmarte (Parigi), insieme al percussionista Gianmichele Montanaro, il chitarrista Felice Zaccheo e la ballerina Serena Tallarico, incontri ed atelier sulle principali danze popolari italiane. Infine, e non per ultimo, si esibisce con il suo organetto, come artista di strada nelle più belle piazze d'Italia ed Europa.

 

Mario Saccucci

contrabbasso

Compositore e contrabbassista napoletano. Diplomato presso il conservatorio San Pietro a Majella sotto la direzione di Roberto de Simone, approfondisce i suoi studi accademici contemporanei al conservatorio di Frosinone sotto la guida di Ettore Fioravanti, con il quale collabora in diverse occasioni.

Dal 2003 al 2005 lavora per il Théâtre français de Rome, dove compone le musiche per tre produzioni teatrali : “Cuisine et dépendance” di Jean Luis Bacrì, “Antigone” di Anouilh e “Madame aux Camelia”. Attualmente è docente di musica presso la Deutsche Schule Rom .Ha collaborato con Eugenio Colombo, Luisa Gloriani, Martin Weber, Noel Taylor, Massimo Bettazzi, Fabio Mariani e Peppe D’Argenzio. Con quest’ultimo dal 2009 concentra la propria ricerca musicale in una rivisitazione didattica del repertorio jazz, fondando a Roma il centro culturale ALESSANDRINO JAZZ LAB di cui oggi è responsabile .

 

http://www.jazzlabalessandrino.it/

http://www.e-performance.tv/

Informazioni aggiuntive

  • Data evento: 2013-05-17
  • Ora inizio: 22:30
  • In collaborazione con : C.I.P , Jazz Lab Alessandrino
  • Entrata a: Sottoscrizione 5€
Letto 3527 volte