Corso di teoria e pratica laboratoriale su tecnologie e software per la progettazione e la realizzazione di performance di Video Mapping.
Adattamento dei contenuti video a superfici e architetture irregolari e non piane con diversi software, per PC e MAC, utilizzando uno o più proiettori gestiti dallo stesso computer.
Guida alla creazione di contenuti statici e animati sulla base delle competenze di ogni singolo studente. 
Il Videomapping è una tecnica di videoproiezione che trasforma potenzialmente qualsiasi superficie in uno schermo, è il territorio di confine nel quale convergono arte, architettura e tecnologia al servizio di una nuova forma espressiva che trasforma temporaneamente la nostra percezione classica degli spazi e degli oggetti.  
ll Videomapping è una tecnica che trasforma ogni videoproiezione in una performance unica, sfruttando le caratteristiche delle superfici e le particolarità dello spazio che la ospita.
Verranno messe in pratica varie tecniche di proiezione (su superfici urbane, su oggetti, all'interno di teatri, durante gli eventi) utilizzando MadMapper, il principale software per PC e MAC, con degli accenni su Millumin e Resolume; particolare attenzione verrà dedicata alla guida per la creazione dei contenuti.
Si imparerà a gestire elementi video per performance teatrali, stage design, installazioni video e vjing connettendo lo spazio alla musica e al video.

  • Inizio
    25 Nov
  • 12
    lezioni
  • 24
    ore
  • 2 ORE A SETT
  • Mer
    20.30-22.30
  • Posti Rimasti 3
    Persone che hanno già frequentato il corso: 101
  • Iscritti + preiscritti in tempo reale 19
Letto 43559 volte

Video