Questo sito utilizza cookie
CORSI SPORT BAMBINI
headercorsiaperthdemy

Inglese conversation

Il corso di conversazione in inglese è fondato sui discorsi vivi e vivaci in inglese, liberi da un’impostazione rigida basata sull’utilizzo di libri o esercizi cartacei, e con un’attenzione particolare alla pronuncia, visto che i libri e i metodi “multimediali” non sono in grado di insegnare né la pronuncia né l’abilità di comunicare ed esprimersi in modo spontaneo e creativo. Si cercherà di mettere le nozioni grammaticali e le espressioni idiomatiche direttamente in pratica, nel contesto di discorsi molto vari che riguardano fatti di attualità, esperienze ed opinioni personali, letture e qualunque tema o argomento che possa essere di interesse al gruppo. Ciascun studente verrà incoraggiato/a ad esprimersi libero/a da timori e a partecipare attivamente, con l’obbiettivo di pensare direttamente in inglese e possibilmente di sviluppare l’abilità di poter ragionare come un anglofono. Il corso è ideale per chi parte già da una solida base grammaticale con un lessico abbastanza ampio ma che ha bisogno di continuare a migliorare ed approfondire la pratica della lingua inglese.
  • 12
    lezioni
  • 24
    ore
  • 2 ORE A SETT
  • Gio
    20.30 22.30
  • Inizio
    19 Ott
  • Posti Rimasti 5
    Persone che hanno già frequentato il corso: 42
  • Iscritti + preiscritti in tempo reale 7
Letto 5778 volte
  • Programma
  • Docente

Lezione 1-12
In ogni lezione verranno trattati temi e argomenti di interesse della classe con correzioni e delucidazioni lessicali da parte dell'insegnate

Bruce Tristram: Il docente si è laureato in Storia dell'Arte all'università di Edinburgo nel 1990 e da allora risiede in Italia, dove lavora da 26 anni come traduttore di testi e libri di varia natura (sopratutto di psicologia e di arte) e come insegnante di inglese per varie scuole ed istituzioni che includono gli Wall Street Institutes e l' Upter. 

Danny Singh (corsi del mercoledì e giovedì) Nato a Londra e vive a Roma. Ha lavorato con tutti i livelli e con tutte le età in tante situazioni diverse. Ha creato il suo metodo per insegnare legato alla facilitazione della memoria, utilizzando il movimento del corpo, i sensi, le emozioni ecc. Ha pubblicato due libri e più di 100 articoli sul suo metodo di insegnamento. Si occupa inoltre di formazione per i docenti in Italia e anche all’estero. Traduttore, interprete e revisore di testi. Appassionato di  Reiki, massaggi, yoga, yoga della risata e abbracci liberi m anche cucina, birra artigianale, cinema, musica, camminare, viaggiare. Il metodo usato dal docente non è né classico, né tradizionale e gli alunni dovrebbero sentirsi disposti a mettersi in gioco per poter migliorare il loro inglese! Si lavorerà molto con il corpo e leggeri movimenti, con la musica, la danza, il respiro, la voce, la risata, i 5/6 sensi, la PNL e le emozioni.