Questo sito utilizza cookie
CORSI SPORT BAMBINI
headercorsiaperthdemy

Art direction / Organizzazione eventi

Il corso mira a formare figure professionali in grado di gestire un evento seguendone ogni fase: dall’ideazione alla progettazione e lo sviluppo; dalla gestione al controllo degli eventi aggregativi; dalla produzione al controllo dei budget, compresa l’interpretazione delle esigenze del cliente, al fine di garantirne la piena soddisfazione. Darà degli elementi pratici sul favorire il contatto diretto con le professionalità utilizzate per realizzare gli eventi (fornitori, allestitore, service tecnico, catering, art director), in una chiave moderna e marketing oriented, stimolando la comunicazione intersoggettiva (ottimizzare la composizione dello staff e la gestione delle risorse umane); sviluppando la capacità di analisi e descrivendo forme alternative di finanziamento (fundraising e sponsorizzazioni) e marketing. Affronterà tutte le tematiche necessarie: marketing esperienziale e della comunicazione aziendale ed istituzionale, con particolare attenzione alle relazioni esterne (ufficio stampa, media relation, lobbying, PR) e alle nuove tecnologie.
  • 16
    lezioni
  • 32
    ore
  • 2 ORE A SETT
  • Lun
    18.30 20.30
  • 1 modulo
    16 ore
  • 2 modulo
    16 ore
  • Inizio
    16 Ott
  • Posti Rimasti 7
    Persone che hanno già frequentato il corso: 24
  • Iscritti + preiscritti in tempo reale 9
Letto 4655 volte
  • Programma
  • Docente

Modulo I
1) L’EVENTO: COME RENDERE PROTAGONISTA LA PROPRIA IDEA

Definizione degli obiettivi dell’evento
La scelta dell’evento: il giusto risultato fra obiettivi, target e budget
I differenti tipi di eventi: strategie e obiettivi perseguibili
Cosa comunicare con gli eventi: obiettivi d’impresa, di brand, di prodotto
Comunicazione interpersonale / Gestione cliente / Briefing con l’azienda

2) PIANIFICAZIONE ECONOMICA / Definizione dettagliata del budget  1
Costituzione del team e dello staff organizzativo dell’evento
Scelta e istruzioni per i fornitori
Il network
Le attività collaterali
La strumentazione tecnica

3)  PROJECT WORK  /  ANALISI STRATEGICO-CREATIVA
  1
Tappe fondamentali del percorso di sviluppo dell’evento: direzione, produzione e regia
Valutazioni di contesto per l’organizzazione / Event Management
Come scegliere fra diverse tipologie di eventi
La location / individuazione del luogo adatto
Negoziare la presenza degli sponsor e dei partner
La logistica degli eventi: scelte strategiche per il successo dell’evento
Monitoraggio del contesto: vincoli e opportunità
Consolidare il posizionamento di brand, prodotto, servizio

4)MEDIA RELATION & COMMUNICATION / Comunicazione e promozione dell’ evento  1
Marketing e Comunicazione
Delineare il Target dell’ evento: 
- I partecipanti come clienti: segmentare con cura i target di riferimento
- Definire attese e contenuti per i diversi target
- Coerenza fra target, contenuti e tono dell’evento
L’evento e il Web: il mercato della comunicazione online
Il ruolo degli sponsor

Modulo II

1) PIANIFICAZIONE ECONOMICA / Definizione dettagliata del budget -  2 livello
 LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE / Armonizzare e capitalizzare le esperienze
Logistica e flussi
Budget e Costi 
Gestione delle Risorse
Gestione dei Fornitori / Scegliere e valutare i fornitori

2) ORGANIZZAZIONE LOGISTICA E PRODUZIONE
Guida alla costruzione dell’evento: compilare la check list
Il planning operativo delle diverse fasi dell’evento
Stesura del programma e dell’agenda e definizione dei relatori
Gestione della programmazione attiva

3)PROJECT WORK  /  ANALISI STRATEGICO-CREATIVAlivello 2
Tappe fondamentali del percorso di sviluppo dell’evento: direzione, produzione e regia
Valutazioni di contesto per l’organizzazione / Event Management
LA REGIA DELL’EVENTO
Prima dell’evento: creare l’attesa
Gestione amministrazione e logistica: segnaletica, accoglienza, disposizione degli spazi, etc.
Applicare la sceneggiatura: priorità e timing
Creare un protocollo relazionale: gestire ospiti e invitati
Gestire le criticità e reagire agli imprevisti
La chiusura: l’arte di lasciare un buon ricordo

4) Siae, Enpals, Tutele ed oneri. Amministrazione e Burocrazia 

4.a) VALUTAZIONE DEI RISULTATI QUALITATIVI E QUANTITATIVI DELL’EVENTO
Individuare i “driver” dell’efficacia dell’evento
Strumenti e tecniche di misurazione dell’efficacia di un evento:
Brainstorming
Creatività
Output finale: Misurazione dei risultati
Il post evento: capitalizzare i risultati e pianificare il futuro
Pianificazione e programmazione delle attività successive allo svolgimento dell’evento
Pubblicazione e divulgazione degli atti
Comunicare per valorizzare i risultati ottenuti

1) L’EVENTO: COME RENDERE PROTAGONISTA LA PROPRIA IDEA 
Definizione degli obiettivi dell’evento
La scelta dell’evento: il giusto risultato fra obiettivi, target e budget
I differenti tipi di eventi: strategie e obiettivi perseguibili
Cosa comunicare con gli eventi: obiettivi d’impresa, di brand, di prodotto
Comunicazione interpersonale / Gestione cliente / Briefing con l’azienda
 
 
2) PIANIFICAZIONE ECONOMICA / Definizione dettagliata del budget  1
Costituzione del team e dello staff organizzativo dell’evento
Scelta e istruzioni per i fornitori
Il network
Le attività collaterali
La strumentazione tecnica
 
 
3)  PROJECT WORK  /  ANALISI STRATEGICO-CREATIVA  1 
Tappe fondamentali del percorso di sviluppo dell’evento: direzione, produzione e regia
Valutazioni di contesto per l’organizzazione / Event Management
Come scegliere fra diverse tipologie di eventi
La location / individuazione del luogo adatto
Negoziare la presenza degli sponsor e dei partner
La logistica degli eventi: scelte strategiche per il successo dell’evento
Monitoraggio del contesto: vincoli e opportunità
Consolidare il posizionamento di brand, prodotto, servizio
 
4) MEDIA RELATION & COMMUNICATION / Comunicazione e promozione dell’ evento  1
Marketing e Comunicazione
Delineare il Target dell’ evento: 
- I partecipanti come clienti: segmentare con cura i target di riferimento
- Definire attese e contenuti per i diversi target
- Coerenza fra target, contenuti e tono dell’evento
L’evento e il Web: il mercato della comunicazione online
Il ruolo degli sponsor

Chiara Crupi. Esperta in pubbliche relazioni con enti pubblici e privati, nazionali ed internazionali.
Responsabile addetta alla comunicazione e promozione, ufficio stampa.
Europrogettista ed esperta nella gestione degli aspetti burocratico - amministrativi
Docente di Comunicazione integrata 2.0 . Ufficio stampa ed organizzazione di eventi
In qualità di responsabile della produzione, organizzazione e comunicazione di eventi culturali e manifestazioni teatrali e musicali: festival Installer; Anomalie, Estate Romana ed. 2016 / 2007; Eclettica ed. 2016 / 2007; Contemporanea Teatro Festival ricorrenti della Regione Lazio, ed. 2016 / 2012. Sacd: Spettacolo, Antitodo contro il Disagio / Le eccellenze nel sociale. per IsICult, Istituto Europeo per l’ Industria Culturale; Culture a Sistema Convegno Internazionale presso La Pelanda Macro, C.A.E. per l’ Assessorato alla Cultura del Comune di Roma; Spazio Boario, Ex mattatoio del quartiere di Testaccio, Roma 2004 / 2002.