Coding e robotica per la didattica

 L’obiettivo del corso è quello di fornire ai docenti i rudimenti dei 3 linguaggi di programmazione più popolari in ambito didattico (Scratch, C, Python) e le loro applicazioni nel coding e nella robotica. Il corso avrà un'importante componente pratica e durante le lezioni verranno suggerite numerose modalità di applicazione del coding nella didattica. Prerequisiti: conoscenze di base di informatica.
 

{slider title="Docente" open="false" class="icon"}

Anna Milada Grossi laureata in Design della Moda al Politecnico di Milano. Dopo aver lavorato per tre anni nel mondo della moda, interessandosi alla wearable technology e l’incrocio tra tecnologia, ambiente e design, ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento in California. Per cinque anni ha insegnato nei licei americani corsi di design e coding per ragazz* adolescenti e per bambin*, e ha creato e mantenuto Maker Space per studenti nelle proprie classi. Attualmente collabora con varie associzioni romane nella realizzazione di laboratori per bambini nelle materie STEM e di corsi di formazione per docenti.

{slider title="Programma" class="icon"}

 
Lezione1: Introduzione
Lezione 2: ScratchJr (coding)
Lezione 3: Scratch (coding)
Lezione 4: Code.org (coding)
Lezione 5: Basi di Robotica (circuiti, hardware e software, linguaggi)
Lezione 6: Microbit e Circuit Playground (Robotica)
Lezione 7: Making e Project Based Learning (Making)
Lezione 8: Conclusione

  • Inizio
    16 Feb
  • 8
    lezioni
  • 16
    ore
  • 2 ORE A SETT
  • Gio
    18:30-20:30
  • Posti Rimasti 10
    Persone che hanno già frequentato il corso: 35
  • Iscritti + preiscritti in tempo reale 5
Letto 1156 volte