Questo sito utilizza cookie
CORSI WORKSHOP SPORT BAMBINI
headerprovegratuite2
Forno acceso e strumenti alla mano insieme prepareremo cose buone e genuine, fatte con ingredienti freschi, senza conservanti, coloranti o componenti di dubbia origine. Scoprirete il piacere di preparare con le vostre mani la crema pasticcera, il pan di Spagna, la crostata, la torta della nonna, il flan al cioccolato, la torta caprese, morbide bavaresi etc. etc. Si partirà dalle tecniche base e dai piccoli grandi segreti che fanno di una ricetta manuale un dolce ben riuscito e indimenticabile.

  • Inizio
    15 Nov
  • 8
    lezioni
  • 16
    ore
  • 2 ORE A SETT
  • Gio
    09.30-11.30
  • Posti Rimasti 2
    Persone che hanno già frequentato il corso: 88
  • Iscritti + preiscritti in tempo reale 11
Letto 33769 volte
  • Docenti
  • Programma Lunedì
  • Programma Giovedì
cucinavivi Maria Ludovica PalmieriNel corso della mia vita lavorativa mi sono specializzata in Educazione Alimentare dando vita ad un laboratorio permanente all’interno dell’Istituto di via L. Rizzo in Roma. Ho tenuto corsi di cucina per i ragazzi della scuola elementare e media. All’interno dei corsi ho promosso ed effettuato la produzione di un CD di Storia dell’Alimentazione che ha ottenuto il primo premio in un concorso nazionale ed un altro CD sui Cibi transgenici. Nell’ambito del progetto Sapere Sapori promosso dall’Assessorato Agricoltura della regione Lazio ho pubblicato opuscoli su: “Pasta”, “Riso”, “Latte”, “Olio” e “Europa a tavola”. Ho partecipato alla trasmissione Geo & Geo in qualità di esperta di “Tecniche delle preparazioni alimentari”. Attualmente svolgo attività di organizzazione di eventi e di “Chef at home”.
conservediego  Diego Perlini: Immerso fin da bambino nel mondo della cucina, a soli 15 anni, mentre frequentavo l’Istituto Alberghiero P. Artusi, ho comiciato a lavorare nei più importanti Ristoranti di Roma, tra cui il Mirabelle - Splendide Royal (2 Stelle Michelin). Ho lavorato a Villa Wolkonsky, residenza ufficiale dell’Ambasciatore Inglese, organizzando eventi di ampio spessore (come la Festa della Regina Elisabetta II), nel Grand Hotel Palatino di Roma e in piccoli ristoranti del centro. Dopo aver conseguito il diploma Alberghiero in Enogastronomia - Cucina, mi sono diplomato come Pasticcere alla “Città del Gusto – Gambero Rosso” ed ho proseguito il percorso lavorando in molti Ristoranti e Bistrot, tra cui Rosti al Pigneto e Metropolis. Nel contempo agli studi di Pasticceria, ho tenuto un corso di Cucina di Base per amatori, con riscontri molto positivi ed entusiasmanti per me e per tutti i corsisti. Attualmente lavoro come Sous Chef al ristorante OperaPrima di Grottaferrata, continuando a tenere corsi di cucina e di pasticceria.

Corso lunedì 18:30

Lezione 1.

- Crema pasticcera e pan di Spagna.

Lezione 2.
- Pasta frolla e crostata.

Lezione 3.
- Flan al cioccolato.

Lezione 4.

- Torta della nonna.

Lezione 5.

- Bavarese di yogurt e di limone.

Lezione 6.

- Torta caprese al cioccolato fondente e al cioccolato bianco.

Lezione 7.

- Strudel di mele.

Lezione 8.

- Bignè al forno e fritti.



Corso giovedì 9:30

Pasticceria Tradizionale (Novembre 2018).

Lezione 1 (Teorica). 
-
Le basi: Studio generale delle farine, delle uova, del latte, dello zucchero, dei grassi alimentari come burro e olii, e dei principali ingredienti di uso comune in Pasticceria

Lezione 2.
- Le creme: la crema Pasticcera, la crema Chantilly, la crema al Cioccolato, le creme alla frutta.
- Degustazione.

Lezione 3.
- La pasta Frolla: Biscotti da thè, frollini, biscotti al cioccolato, Occhi di Bue, biscotti vari.
- Degustazione.

Lezione 4.
- Le Crostate: Crostata alla Crema con Pere marinate e Frutti Rossi, Crostata alla Fragola, Crostata “Tiramisù”.
- Degustazione.

Lezione 5.
- Il Pan Di Spagna e le Bagne: Classico, al Cacao, alla Cannella. Farcitura e costruzione di una Torta.
- Degustazione.

Lezione 6. 
- La Pâte à Choux: Bignè ed Éclaire.
- Farcitura e degustazione.

Lezione 7. 
-
Piccola Pasticceria: Variazione di Mignon.
- Degustazione.

Lezione 8. - Esame Finale.

- Ogni corsista, nella settima lezione dovrà scegliere e comunicare al Docente un argomento fra quelli studiati per affrontare l’esame finale (ovviamente quest’ultimo sarà esclusivamente a scopo di “ripasso” e non fondamentale per la “promozione”).
- Degustazione e Valutazione da parte del docente di ogni prodotto finito.
- Rilascio di un attestato di partecipazione a tutti i corsisti.
- Saluti finali.

Corso giovedì 9:30 (Febbraio 2019).

Pasticceria Moderna

Lezione 1 (Teorica). 
- Introduzione alla Pasticceria Moderna.
- Studio delle nuove basi e delle nuove tecniche di pasticceria in termini amatoriali.
- Studio delle materie prime tradizionali e moderne più usate in pasticceria (Glucosio liquido, zucchero invertito, Glasse a Specchio, Xantana, etc…), evidenziando le differenze tra i prodotti classici e quelli contemporanei.
- In ogni lezione verranno rilasciati ai corsisti dei fascicoli in cui ci saranno alcune ricette del docente che verranno spiegate in sede da quest’ultimo. Per questo corso, in alcuni casi, si affronterà un dolce moderno per ogni lezione, considerato il tempo a disposizione e la difficoltà dell’esecuzione del prodotto. Comunque, ogni corsista avrà la possibilità di lavorare singolarmente e di essere seguito con particolare attenzione dallo Chef.

Lezione 2 (Pratica).
- La Mousse: Cos’è una Mousse, come nasce ed i vari tipi.
- Preparazione di una Mousse al Caffè e di una al Cioccolato Bianco.

Lezione 3.
- Dolci al Piatto: Mousse al Cioccolato Fondente, Coulis di Frutti Rossi e Crumble alla Vaniglia.

Lezione 4. 
- Bavarese: Cos’è una Bavarese, come nasce ed i vari tipi.
- Preparazione di una Bavarese al Limone e Vaniglia ed una al Cioccolato al Latte.

Lezione 5. 
- Dolci al Cucchiaio: Bavarese al Mascarpone, Savoiardi inzuppati al Caffe, Cacao e Cioccolato (Tiramisù Rivisitato).

Lezione 6.
- Le Praline: Cos’è una Pralina, come nasce ed i vari tipi.
- Praline al Cioccolato e Nocciole e Praline “Rocher”.

Lezione 7.
- Tradizione ed Innovazione: Il Cannolo Gourmet.
- Rivisitazione del Cannolo Siciliano.
- Cialda fritta, Mousse di Ricotta, Pistacchi, Canditi e Cioccolato.

Lezione 8. 
- Esame Finale.

- Ogni corsista, nella settima lezione dovrà scegliere e comunicare al Docente un argomento fra quelli studiati per affrontare l’esame finale (ovviamente quest’ultimo sarà esclusivamente a scopo di “ripasso” e non fondamentale per la “promozione”).
- Degustazione e Valutazione da parte del docente di ogni prodotto finito.
- Rilascio di un attestato di partecipazione a tutti i corsisti.
- Saluti finali.