Elettronica ed elettrotecnica - Livello 1

Settore Informatica
L'obiettivo di questo corso è quello di fornire buone conoscenze per il calcolo di circuiti di elettrotecnica in corrente continua, le basi per affrontare circuiti in corrente alternata e di prendere in esame le funzione di semplici circuiti elettronici nonché la loro progettazione.
Con il Livello I scopriremo i componenti elettronici passivi ed i primi componenti elettronici attivi; capiremo come usarli per costruire circuiti utili.
Il corso mira a rendere i concetti elettronici più accessibili soprattutto in ottica di interoperabilità con i microcontrollori di nuova generazione (es. Arduino), Led, resistenze, diodi, transistor saranno il vostro pane quotidiano, la “breadbord” il saldatore sarà il vostro migliore amico.
Il Livello II si propone di ampliare le conoscenze di elettronica di base trattate precedentemente e prenderà in esame ulteriori semiconduttori come i FET, gli SCR e TRIAC; verrà approfondito l’uso del transistor BJT e saranno presi in esame anche alcuni componenti integrati, quali gli amplificatori operazionali e le porte logiche, più sofisticati rispetto ai componenti elementari di base.
In questo percorso saranno affrontati sia argomenti di elettronica analogica che digitale, e saranno presi in esame circuiti elettronici più articolati rispetto a quelli base, alcuni dei quali saranno realizzati su “breadboard”.
Sarà, infine, realizzata una applicazione in kit di montaggio (es. interruttore crepuscolare). 

Prerequisiti richiesti per la partecipazione al secondo modulo:
 - Conoscenze di elettrotecnica e dell’elettronica di base;
-  Saper usare il multimetro digitale in tutte le sue funzioni;
-  Saper effettuare saldature a stagno su circuiti stampati con saldatore elettrico.


 

I moduli sono complementari ma autonomi, è possibile acquistarli separatamente.
L'acquisto contestuale di entrambi i moduli garantisce un risparmio di 60€.

  • Inizio
    21 Nov
  • 8
    lezioni
  • 16
    ore
  • 2 ORE A SETT
  • Gio
    18.30-20.30
  • Info livello 2
  • Posti Rimasti 2
    Persone che hanno già frequentato il corso: 95
  • Iscritti + preiscritti in tempo reale 18
Il corso prevede delle spese per i materiali: € 40 per chi segue l'intero corso (I + II modulo), € 30 per chi segue solo un modulo.
L'importo è destinato all'acquisizione di un kit comprendete: un saldatore, un tester ed una scatola di montaggio.
 
Letto 21740 volte

Docente

 elettronicafranco Francesco Passi Sono nato a Roma il 16/01/1953. Ho conseguito la Laurea Ingegneria Elettronica (indirizzo telecomunicazioni) nel 1978 presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza con 110 e lode.
Ho conseguito il Diploma di Perito Industriale in Telecomunicazioni presso l’ITIS G. Galilei di Roma nel 1971. Sono stato assunto dalle Ferrovie dello Stato dal 1972, dopo aver terminato la scuola secondaria.
Sono diventato Dirigente nelle Ferrovie dello Stato nel 1998 rivestendo il ruolo di responsabile di diversi uffici, tra i quali “Sistemi e Reti Fisse di telecomunicazioni” e “Gestione e realizzazione progetti ATC” presso RFI S.p.A., fino al 2013.
In 41 anni di attività nel settore delle Telecomunicazioni e in quello del Segnalamento Ferroviario mi sono occupato, sia per le fasi di progettazione che per quelle di realizzazione, anche con responsabilità per la parte economica, di : cavi di telecomunicazioni in fibra ottica e in rame, sistemi di trasmissione digitali SDH e PDH, Commutazione telefonica elettromeccanica, elettronica e VOIP, ponti radio ed impianti satellitari, apparati elettronici e sistemi per la circolazione treni, contrattualistica e gare d’appalto.
Ho ricoperto ruoli da Direttore dei Lavori e da Committente dei Lavori..
   
 

Programma LIV 1


Lezioni 1, 2 e 3.

- Concetti di circuito elettrico, differenza di potenziale, tensione.
- Conduttori ed isolanti.
- Generatori di tensione.
- Resistenze (tipi, codici colori, unità di misura con relativi multipli e sottomultipli, potenza dissipata, valori commerciali).
- Potenziometri.
- Legge di Ohm
- 1°e 2° principio di Kirchoff.
- Resistenze in serie e resistenze in parallelo.
- Partitori.
- Esempi di semplici circuiti resistivi con calcolo di correnti, tensioni e resistenze.
- Strumenti e metodi di misura.
- Multimetro.
- Realizzazione semplici circuiti.
- Misure sui circuiti realizzati delle diverse grandezze elettriche e verifica con i valori teorici calcolati.

Lezioni  4 e 5.
- Condensatori (tipi, codici identificativi, unità di misura con relativi multipli e sottomultipli, tensione di lavoro, valori commerciali).
- Condensatori in serie e condensatori in parallelo.
- Comportamento dei circuiti con componenti reattivi in corrente continua, nei transitorio e in corrente alternata.
- Esempi di semplici circuiti resistivi-capacitivi con calcolo di correnti, tensioni e resistenze.
- Realizzazione di semplici circuiti R-C con saldatore o su breadboard.
- Induttanze.
- Trasformatori.
- Comportamento dei circuiti con componenti reattivi in corrente continua, nei transitorio e in corrente alternata.
- Esempi di semplici circuiti resistivi-induttivi con calcolo di correnti, tensioni e resistenze.
- Semplici esempi di filtri (passa-basso, passa-alto ecc).

Lezione  6, 7 e 8.
- Giunzione di semiconduttori.
- Il diodo.
- Tipologie di diodi.
- Approfondimenti diodi led.
- Approfondimenti diodi zener.
- Resistenza di carico del diodo e dimensionamento.
- Studio grafico con retta di carico.
- Il ponte raddrizzatore (Graetz).
- Realizzazione di semplici circuiti con diodi con saldatore o su breadboard.
- Misure sui circuiti realizzati delle diverse grandezze elettriche e verifica con i valori teorici calcolati.
- Il transistor BJT.
- Uso del transistor come interruttore (on/off).
- Circuiti di polarizzazione del transistor.
- Realizzazione kit “lampeggiatore elettronico” o altro circuito di equivalente complessità (uso saldatore).
- Misure sui circuiti realizzati delle diverse grandezze elettriche e verifica con i valori teorici calcolati.
 

Programma LIV 2


Lezioni 1, 2 e 3.
- Diodi e Transistor BJT come interruttore (richiami).
- Transistor BJT usato come amplificatore.
- Transistor Fet: JFet, MOSFET.
- SCR, Triac.
- Amplificatori (banda passante, distorsione, decibel).

Lezioni 4 e 5.
- Amplificatori Operazinali (AO): caratteristiche e funzionamento.
- Resistenze pull up e pull down.
- Circuiti fondamentali con OP.
- Lineari: Amplificatore invertente e non invertente, Amplificatore differenziale, Integratore, Derivatore, ecc.
- Non Lineari: Comparatori, Comparatori con isteresi, ecc.
- Costruzione kit “interruttore crepuscolare” o altro schema di equivalente complessità (uso del saldatore).
- Montaggio circuiti su breadboard e misure.

Lezioni 6, 7 e 8.
- Bit, Byte, Codice Binario, Decimale ed altri usati più comunemente.
- Segnali analogici, digitali.
- Teorema del campionamento e di Fourier.
- Principi di Algebra Booleana.
- Porte Logiche: OR, And, Nor, Nand, ecc.
- Proprietà delle porte e famiglie logiche.
- Contatori (basi).
- Montaggio circuiti su breadboard e misure.
 

adotta uno studente

adotta icon Il Fusolab ha attivato un prestito attraverso il microcredito per questo corso.
Aiuta Nisreen a pagare le tasse universitarie di suo figlio

Nisreen ha due figli all'università di cui va orgogliosa, sa che la loro educazione è un diritto e vuole essere sicura che ricevano nella migliore maniera possibile. Ammar, nella foto, ha 21 anni ed è al quarto anno di ingegneria, gli piace leggere e sua madre è il suo modello di vita, fa piccoli lavoretti ma non riesce a pagare le tasse universitarie per conto suo. Per questo Nisreen chiede un prestito per pagare le spese scolastiche.

Per maggiori dettagli sul prestito e su tutti i prestiti del Fusolab visita la pagina ▶ Adotta uno Studente