Questo sito utilizza cookie
CORSI WORKSHOP SPORT BAMBINI

Il corso si presenta come un insieme articolato dove il progetto degli spazi, della luce, dei materiali, del colore e degli arredi interagiscono tra loro in una dinamica complessa disciplina. È richiesto al partecipante il confronto con i temi del design nei luoghi a lui più familiari, l’esplorazione sarà finalizzata infatti "nello spazio della casa ’’ un ambito comune ad ognuno di noi. Un settore, quello dello spazio residenziale, in forte cambiamento in seguito alle mutazioni comportamentali e alle problematiche ambientali. Durante il corso, attraverso lezioni teorico-pratiche, si affronteranno le tematiche funzionali e spaziali inerenti la progettazione dei vari spazi domestici. Lo sviluppo di un progetto sarà l’obbiettivo dell’intero corso. Dal rilievo agli schizzi preliminari, attraverso la realizzazione di modelli tridimensionali, si giungerà ad un progetto definitivo, reale e concreto. L’intero corso sarà diviso in due livelli di 8 lezioni separati e distinti, il primo rappresenta un approccio di base alla materia, il secondo livello, avanzato, conclude il ciclo.

  • Inizio
    09 Ott
  • 8
    lezioni
  • 16
    ore
  • 2 ORE A SETT
  • Mar
    18.30-20.30
  • Info livello 2

I moduli sono complementari ma autonomi, è possibile acquistarli separatamente.
L'acquisto contestuale di entrambi i moduli garantisce un risparmio di 60€.

  • Posti Rimasti 13
    Persone che hanno già frequentato il corso: 81
  • Iscritti + preiscritti in tempo reale 3
Letto 14300 volte
  • Programma
  • Docente
  • Programma LIV 1
  • Programma LIV 2
Livello I

Lezione 1. 
- Il design: presentazione del corso.
- Storia del design e cenni storici.

Lezione 2. 
- Interior design: lo spazio dell’abitare e la sua evoluzione.

Lezione 3.
- Il disegno: le sue caratteristiche tecniche, dallo schizzo al disegno definitivo.

Lezione 4.
- Gli spazi della casa: Gli ambiti della casa e le sue caratteristiche spaziali.

Lezione 5.

- La luce: il ruolo della luce naturale e artificiale e le varie tipologie di illuminazione.

Lezione 6.

- Il colore: gli effetti cromatici nel disegno degli spazi interni.

Lezione 7.

- Materiali: uso e caratteristiche tecniche dei materiali, con particolare riferimento a quelli definiti eco-compatibili.

Lezione 8.
- L’Arredamento: distinzione tra arredo fisso e arredo mobile, le caratteristiche e sua distribuzione.

Livello II

Lezione 1.
- Il design contemporaneo: esempi di architetti e designer e le conquiste del design moderno e contemporaneo.

Lezione 2.
- Design sostenibile: cenni sulla nascente cultura del design eco-sostenibile esempi applicazioni nell’architettura e nel design. 

Lezione 3.
- Il disegno tecnico: caratteristiche applicazioni la scelta delle scale di rappresentazione.
- L’importanza nel riportare fedelmente lo stato dei luoghi presi in esame per l’elaborazione del progetto finale.

Lezione 4.
- Elaborazione del progetto: scelta del tema e introduzione al progetto di interior design.

Lezione 5.
- Modellazione 3D: lo studio attraverso plastici realizzati con l’uso di semplici materiali, carta o cartone e altri materiali riciclati.

Lezione 6.
- Software digitali 3D: introduzione di un software gratuito, come 123dCatch e Sketchup e sue applicazioni.

Lezione 7.
- Progetto finale: sviluppo finale del progetto ed esecuzione di tutte le sue parti. 

Lezione 8.
- Test finale: esercitazione finale obbligatoria per valutare i risultati raggiunti dai singoli partecipanti durante il corso.
interiorvalerio Valerio Cruciani laureato alla Sapienza di Roma nel 1993. Inizia una intensa collaborazione con lo studio dell’Architetto Luigi Pellegrin, dove partecipa a vari progetti e concorsi internazionali di architettura  dal design alla scala urbana. Collabora come assistente per il Corso di Composizione architettonica del Prof. Arch. Luigi Pellegrin, all’Universita’ di Roma la Sapienza, A.A. 1994/95 -1995/96. Per quasi 10 anni vive e lavora negli USA come socio fondatore dello studio U-ARC urban architecture di Seattle, occupandosi di progettazione architettonica, residenziale, interior design, retail space, office space, progetti a scala urbana, e partecipando a numerosi concorsi internazionali, ricevendo importanti riconoscimenti. Nel 2004 torna a Roma e fonda TIB.studio, portando con se l’esperienza maturata in America, nella ricerca di un design sostenibile e compatibile con l’ambiente. Continua a partecipare a numerosi concorsi nazionali e internazionali. In parallelo numerose esperienze professionali lo portano a distinguersi non solo nel campo residenziale e dell’interior design, ma anche nella progettazione degli spazi pubblici, spaziando dalla micro scala al brano di città. Nel 2005 Collabora come assistente del Corso di Composizione architettonica del Prof. Arch. Maurizio Moretti all’ Università’ di Roma la Sapienza, A.A. 2005/06.Dal 2005 al 2015 è docente dei corsi di Interior Design 1 e 2, e del corso di Storia dell’Architettura, presso AANT Accademia delle Arti e Nuove Tecnologie di Roma, nella visone di un insegnamento multidisciplinare capace di ben interagire all’interno di un team di docenti e professionisti. Dal 2015 è docente dei corsi di Interior design e Outdoor design presso il Fusolab riconosciuto dall’ UPTER Università Popolare di Roma, Agenzia di Formazione Accreditata MIUR.
icon WSicon LI  

Lezione 1. 
- Il design: presentazione del corso.
- Storia del design e cenni storici.

Lezione 2. 
- Interior design: lo spazio dell’abitare e la sua evoluzione.

Lezione 3.
- Il disegno: le sue caratteristiche tecniche, dallo schizzo al disegno definitivo.

Lezione 4.
- Gli spazi della casa: Gli ambiti della casa e le sue caratteristiche spaziali.

Lezione 5.

- La luce: il ruolo della luce naturale e artificiale e le varie tipologie di illuminazione.

Lezione 6.

- Il colore: gli effetti cromatici nel disegno degli spazi interni.

Lezione 7.

- Materiali: uso e caratteristiche tecniche dei materiali, con particolare riferimento a quelli definiti eco-compatibili.

Lezione 8.
- L’Arredamento: distinzione tra arredo fisso e arredo mobile, le caratteristiche e sua distribuzione.

Lezione 1.
- Il design contemporaneo: esempi di architetti e designer e le conquiste del design moderno e contemporaneo.

Lezione 2.
- Design sostenibile: cenni sulla nascente cultura del design eco-sostenibile esempi applicazioni nell’architettura e nel design. 

Lezione 3.
- Il disegno tecnico: caratteristiche applicazioni la scelta delle scale di rappresentazione.
- L’importanza nel riportare fedelmente lo stato dei luoghi presi in esame per l’elaborazione del progetto finale.

Lezione 4.
- Elaborazione del progetto: scelta del tema e introduzione al progetto di interior design.

Lezione 5.
- Modellazione 3D: lo studio attraverso plastici realizzati con l’uso di semplici materiali, carta o cartone e altri materiali riciclati.

Lezione 6.
- Software digitali 3D: introduzione di un software gratuito, come 123dCatch e Sketchup e sue applicazioni.

Lezione 7.
- Progetto finale: sviluppo finale del progetto ed esecuzione di tutte le sue parti. 

Lezione 8.
- Test finale: esercitazione finale obbligatoria per valutare i risultati raggiunti dai singoli partecipanti durante il corso.